Rock and Roll Hall of Fame 2018, annunciate le candidature

Dire Straits, Radiohead e Rage Against the Machine tra i candidati di questa edizione.

Sono state diramate le candidature dei probabili artisti che avranno il privilegio di entrare a far parte della storica Rock and Roll Hall of Fame per il prossimo anno. Tanti gli artisti e le band candidate,  ci sono alcune grandi sorprese che vedono comparire per la prima volta il loro nome tra i papabili ad avere diritto al prestigioso ingresso.

Alla fine, una giuria, composita da un gruppo d’artisti e membri dell’industria musicale, voterà le cinque preferenze, alle quali bisogna aggiungere anche quelle dei fan. I cinque più votati verranno eletti e introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame durante una cerimonia che avrà luogo nell’aprile 2018 alla Pubblic Hall di Cleveland, Ohio. Lo scorso anno vennero eletti Pearl Jam, Tupac, Journey, Joan Baez, Electric Light Orchestra e Yes.

Rock and Roll Hall of Fame.

Il Rock and Roll Hall of Fame and Museum è un museo dislocato a Cleveland, nello Stato dell’Ohio, negli Stati Uniti. È stato realizzato per ricordare la memoria di alcuni tra i più importanti e influenti artisti, band, produttori, ingegneri del suono e personalità che hanno influenzato l’industria musicale. In particolar modo, il museo cura la storia che riguarda il rock and roll.

Rock and Roll Hall of Fame: le candidature.

Affinché una band o un’artista possa entrare a far parte del prestigioso Rock and Roll Hall of Fame, uno dei requisiti minimi da possedere è legata alla sua prima incisione, la quale deve avere almeno 25 anni. In quest’occasione, infatti, tra i candidati che compaiono per la prima volta, troviamo band e artisti come Radiohead, Rage Against the Machine, Kate Bush, Nina Simone, Judas Priest, Eurythmics e Dire Straits. Tra questi, però, solo i Radiohead e i Rage Against the Machine sono al loro primo anno di candidabilità. Gli altri candidati sono, invece, Depeche Mode, Bon Jovi, Cars, J. Geils Band, LL Cool J, MC5, Meters, Moody Blues, Zombies, Rufus e Chaka Khan, Sister Rosetta Tharpe e Link Wray.

Storico-critico musicale, laureato al D.a.m.s. e in possesso di un Master in “Manager della gestione e organizzazione di eventi culturali e artistici”. Grande appassionato di musica, libri e cinema, con una particolare predisposizione al viaggio.