Rupert Murdoch acquista National Geographic

Offerte Sky e Mediaset Premium: Costo abbonamenti

La società 21st Century Fox, di proprietà del magnate Rupert Murdoch, ha raggiunto un accordo con la National Geographic Society dove è il magnate australiano avrà il controllo del 73% per la gestione editoriale dai canali tv alle celebri riviste, sia americane che le altre diffuse in giro per il mondo, il restante 27% resta in mano alla società non-profit National Geographic Society.

Prima di quest’accordo, il gruppo di Murdoch controllava il 70% dell’editoria televisiva, mentre il restante 30% era in mano all’istituto scientifico; adesso Fox ha in mano una quota maggiore visto la rilevazione della storica rivista scientifica ormai in piena crisi finanziaria.

L’annuncio e’ stato fatto dall’amministratore delegato di Fox, nonché figlio del magnate, James Murdoch: “Questa espansione nella collaborazione mette insieme tutti i media e le attivita’ di National Geographic e pone le basi per arrivare a un maggiore successo nel digitale”.

Ma attorno a questa operazione si cela un forte scetticismo da parte dell’opinione pubblica, in particolare dagli ambientalisti, per via dei dubbi nutriti riguardo i cambiamenti climatici da parte di Rupert Murdoch anche se la mission della National Geographic Society include anche sovvenzioni da versare agli scienziati e dunque probabilmente qualche spiraglio di corretta informazione potrebbe restare intatto.