Saluto Fascista Prete, Don Amendola: Servizio Le Iene (28 maggio)

Don Orlando Amendola si è tristemente reso famoso per praticare il saluto fascista durante le messe. Nadia Toffa de Le Iene lo raggiunge, realizzandoci un servizio.

Nadia Toffa ci racconta, nella puntata del 28 maggio de Le Iene, la storia di Don Amendola. Questi è un prete che ha fatto il saluto fascista durante la messa, scatenando la polemica. Ma com’è possibile che un rappresentante della Chiesa si rende protagonista di gesti simili? Andiamo a scoprirlo analizzando il servizio.

Servizio Nadia Toffa: il saluto romano del prete

Nel servizio di Nadia Toffa viene mostrato un video, durante il quale si vede il prete Don Amendola fare il saluto fascista durante la messa. I fedeli lo seguono in massa, ripetendo il gesto. A raggiungerlo ci pensa l’inviata de Le Iene, che chiede al diretto interessato le motivazioni di quanto accaduto. Il prete si scusa, dichiarando di non voler più ripetere messe con saluto fascista. La speranza è che mantenga la promessa. Nelle sue omelie celebrava l’immagine di un rapinatore squadrista.

Servizio Nadia Toffa 28 maggio: dove rivederlo?

Dove rivedere il servizio di Nadia Toffa sul prete che fa il saluto romano durante la messa? Potrete usufruirne sul sito ufficiale de Le Iene o sulla pagina dedicata all’interno del portale Video Mediaset. In entrambi potrete vedere i video di tutti i servizi e la replica della puntata del 28 maggio, l’ultima domenicale per questa stagione.