Android 7 Nougat su Galaxy S7 edge e S7: caos brandizzati e no-brand

Offerte IPhone 7, Samsung S6-S7 e Huawei P9 Online: sconti e promozioni 2

Sembrerebbe proseguire in Europa il rilascio di Android 7 Nougat sugli apparati Galaxy S7 e S7 Edge, ma non in Italia, dove regna il caos anche tra prodotti cosiddetti brandizzati e smartphone no-brand.

Dalle notizie non ufficiali l’aggiornamento ad Android 7 Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge dovrebbe essere in arrivo anche in Italia, probabilmente nei prossimi giorni. Sembra però che questa sia una previsione ottimistica perché regna la confusione anche in Samsung Italia. In teoria i dispositivi italiani non dovrebbe attendere troppo l’arrivo del nuovo software. Il problema sembrerebbe essere strettamente legato ai prodotti brand e no-brand. Per chi non sapesse la differenza, in pratica lo smartphone brand in generale è quello che viene venduto nei negozi di telefonia o nella grande distribuzione che viene loro distribuito direttamente da uno dei gestori che operano sul territorio italiano. La differenza tra questi e i no-brand sta praticamente nel fatto che i primi presentano delle piccole personalizzazioni del sistema operativo che si sostanziano nell’avere preinstallate alcune app del gestore che fornisce il brand e che non possono essere rimosse con una semplice disinstallazione. Nella sostanza lo smartphone brandizzato non ha alcun vincolo e può essere utilizzato con tutti i gestori italiani ma presenta questa noiosa particolarità di avere app preinstallate del gestore brandizzante e non disinstallabili. A meno che non si proceda a flashare il firmware no-brand: ma questa è un’altra storia.

Comunque, nonostante alcune cattive notizie provenienti dall’Australia, il roll-out di Android 7 Nougat per Galaxy S7 e S7 Edge è iniziato ufficialmente in una serie di paesi europei, il che potrebbe voler dire che in Italia è questione di giorni. Ci potrebbero essere però delle differenze nei tempi di rilascio per gli smartphone brand e no-brand. Il rilascio di Android 7 Nougat dovrebbe avvenire innanzitutto per gli smartphone no-brand, anche se, in precedenza, è capitato che i brandizzati Vodafone ricevessero l’update addirittura in anticipo. Questa volta però la situazione sembrerebbe essere più complicata perchè probabilmente Android Nougat arriverà nei prossimi giorni per i no-brand e che per quelli i brand occorrerà attendere ulteriormente. Queste sono solo voci che trapelano perché, a differenza di Apple, purtroppo Samsung non dà mai certezze sui tempi di rilascio dei nuovo sistemi operativi e dei dispositivi via via interessati al roll-out. Non resta che andare nel menu delle impostazioni e della voce “aggiornamento software” del vostro S7 o S7 edge per verificare di persona la presenza dell’aggiornamento a Nougat.

Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.