San Pier Damiani, Santo del Giorno: oggi, 21 febbraio

Ad ogni giorno del calendario la Chiesa Cattolica ha accostato uno o più Santi. Un modo semplice per ricordare la vita e le grazie di uomini che sono esempio di cristianità

San Pier Damiani, Santo del Giorno: oggi, 21 febbraio

Nel giorno del 21 febbraio la Chiesa Cattolica celebra San Pier Damiani, teologo e Dottore della Chiesa, ricordato anche da Dante che, nella Divina Commedia, lo colloca fra gli Spiriti Contemplativi nel Paradiso.

Pier Damiani nacque a Ravenna nel 1007. Compiuti da giovanissimo gli studi teologici a Ravenna, Parma e Faenza, all’età di soli 25 anni era già docente universitario. Qualche anno più tardi decise, tuttavia, di darsi alla vita da eremita e si chiuse in preghiera e penitenza nell’Eremo Camandolese di Fonte Avellana. Suo malgrado, anche la vita da asceta durò poco: gli venne offerto l’incarico di predicatore da vari monasteri e l’Imperatore Enrico III lo volle come figura di riferimento contro i mali che, in qual tempo, affliggevano il clero: la simonia e l’immoralità. Papa Stefano IX lo nominò Cardinale, nonostante Pier Damiani preferisse tornare la vita ritirata dell’eremo. Dopo circa 10 anni di carriera cardinalizia, durante la quale tentò, invano, di far riconciliare Impero e Papato, rinunciò alla carica.

Viaggiò a lungo come Legato Papale per la Francia, la Germania e varie regioni italiane, provando, ancora una volta, a metter pace fra le varie fazioni politiche e ecclesiastiche locali. Pier Damiani morì a Faenza, nel Monastero Benedettino di Santa Maria Fuori Porta, nel 1072, il giorno di Mercoledì delle Ceneri. Nel 1828 Papa Leone XII lo canonizzò e lo nominò Dottore della Chiesa. 

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.