Sant’Agata, Santo del Giorno Oggi 5 febbraio

Sant'Agata, Santo del Giorno Oggi 5 febbraio 2

Santa Agata Vergine e Martire viene celebrata dalla Chiesa Cattolica e dalla Chiesa Ortodossa il 5 febbraio, data del suo martirio, avvenuto nell’anno 251. E’ patrona di Catania, dove si celebra una processione a lei dedicata, della Repubblica di San Marino, di Malta e altri 43 comuni in Italia.

Agata nacque a Palermo presumibilmente fra il 229 e il 235. Visse a Catania sotto il potere del Console romano Quinziano. Fu proprio quest’ultimo il suo carnefice, che non accettava il suo fervore nella Fede Cristiana e il suo voler vivere in povertà nonostante le nobili origini. La giovane Agata si presentò più volte in tribunale, davanti a Quinziano, ma in tutte queste occasioni, nonostante torture e prigionia, il Console non riuscì mai a farle abbandonare la devozione a Cristo a favore degli Dei Pagani, neppure quando le furono mutilati i seni.

Passarono tre giorni da quella orribile mutilazione, che Agata passò in prigione fra la vita e la morte. Il quarto giorno, le apparve in sogno San Pietro, che le disse che sarebbe guarita. Difatti quando Agata si presentò di fronte a Quinziano, questi si stupì di trovare la ragazza ancora viva e in buona forma fisica. Alla dichiarazione di Agata che era stato Cristo a salvarla, il Console la condannò definitivamente a morte. Una leggenda racconta che il 5 febbraio 251, durante il martirio di Santa Agata, a Catania la terra tremò,scossa da un violento terremoto e una tempesta di pioggia e vento si abbatté sulla città. Quinziano spaventato da quei fenomeni improvvisi e dalla rivolta dei cittadini, fuggì. Morì durante la fuga annegato nel fiume.

Santa Agata Vergine e Martire, è protettrice delle donne con malattie al seno o che hanno subito amputazioni a causa di qualche male. Le puerpere e delle neo mamme invocano la sua santità per avere un parto senza complicazioni e per poter avere latte a sufficienza per allattare i propri figli. 

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.