Santi Anna e Gioacchino 26 Luglio: Festa dei Nonni

Santi Anna e Gioacchino 26 Luglio: Festa dei Nonni

Il 26 luglio si celebrano, secondo la liturgia cattolica, Sant’Anna e San Gioacchino, mamma e papà della Madonna e nonni di Gesù.

Anna e Gioacchino divennero genitori in tarda età, quando pensavano di non poterlo più diventare. Apparve loro un angelo che annuncio l’arrivo di un figlio. La bambina venne chiamata Maria che significa “amata da Dio” e presentata al tempio. Vivevano a Gerusalemme. Gioacchino era un pastore e un sacerdote che professava la legge di Mosè. Anna lavorava in casa, era lavandaia e ricamatrice: per questo oltre ad essere Santa protettrice delle nonne e delle mamme, è anche patrona delle sarte, delle ricamatrici e delle lavandaie.

Secondo la Chiesa Cattolica il 26 luglio si celebra quindi la Festa dei Nonni. In altri Paesi del mondo questa ricorrenza ha altre date. Negli Stati Uniti la Giornata dei Nonni è la prima domenica di settembre, nel Regno Unito la prima domenica d’ottobre e in Canada il 25 ottobre. In Francia le nonne sono festeggiate la prima domenica di marzo e i nonni la prima di ottobre. In Italia esiste un’altra Giornata dei Nonni, svincolata dai riti religiosi. Si festeggia il 2 ottobre: si tratta di una celebrazione civile durante la quale il Presidente della Repubblica assegna il Premio Nazionale del nonno e della nonna d’Italia a dieci italiani, distintisi in vario modo nella società grazie a questo ruolo. 

LEGGI ANCHE

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.