Il Santo di Oggi, 31 Gennaio: San Giovanni Bosco

Il Santo del Giorno di Oggi 30 Gennaio: Santa Martina 2

Il 31 gennaio, la Chiesa Cattolica celebra San Giovanni Bosco, conosciuto come Don Bosco, il Santo dei Ragazzi, fondatore dell’Ordine dei Salesiani e della Congregazione delle Figlie di Maria ausiliatrice, protettori dei giovani lavoratori e degli apprendisti. Giovanni Bosco nacque a Castelnuovo d’Asti, oggi chiamata Castelnuovo Don Bosco, sulle colline del Monferrato, da una famiglia di poveri contadini.

All’età di nove, secondo la narrazione tradizionale cattolica, fece un sogno particolare. Vide un gruppo di ragazzi, molto scatenati che si azzuffavano e gridavano parolacce e bestemmie e che si trasformarono in lupi e orsi feroci. Nel sogno apparvero Gesù Cristo e la Madonna e indicarono al piccolo Giovanni quale sarebbe stata la sua missione nella vita: occuparsi di giovani poveri e emarginati destinati alla perdizione e alla galera, riportandoli sulla retta via e offrendo loro un futuro migliore. Nel sogno, i lupi e gli orsi si tramutarono in agnelli.

Forte di questo predizione mistica e di una potente vocazione, Giovanni Bosco, divenne sacerdote e si trasferì a Torino. Qui, venuto a contatto con una realtà dove  i ragazzi facevano una vita sregolata. Erano giovani sbandati ai margini della società e della legalità. figli della Rivoluzione industriale, orfani o figli di genitori che lavoravano tutto il giorno nelle fabbriche e non potevano star dietro alla loro educazione. Don Bosco cominciò a occuparsi di loro, prima accogliendo nella sua parrocchia e poi fondò in un vecchio caseggiato di periferia, a Valdocco, una casa di accoglienza, un oratorio, dove i ragazzi potevano studiare, giocare lontano dalle strade e dalle occasioni di delinquere e imparare un mestiere.

Don Giovanni Bosco, fu promotore in prima persona della sua iniziativa, cercando finanziamenti e coinvolgendo nel suo operato altri giovani sacerdoti, suore o volontari. A Don Bosco si deve infatti, oltre che l’invenzione degli oratori, la fondazione dell’Ordine dei Salesiani, dedicato a San Francesco di Sales, e alla Congregazione Femminile delle Figlie di Maria Ausiliatrice; entrambi, ad oggi, continuano l’operato di San Giovanni Bosco, il Santo dei Giovani. Morì il 31 gennaio 1888, a Torino.

Don Giovanni Bosco fu beatificato nel 1929 e proclamato Santo nel 1934. Il 31 gennaio 1958,a 60 anni dalla sua scomparsa, per volere di Papa Pio XII, venne proclamato Santo Protettore dei Giovani e Patrono degli Apprendisti italiani.