Sassi contro Pullman del Verona, assalto dei Tifosi del Vicenza

L'autobus dell'Hellas Verona è stato preso a sassate dai tifosi del Vicenza. Nessun ferito, un finestrino rotto

Questo pomeriggio il pullman dell’Hellas Verona è stato preso di mira di tifosi del Vicenza: un assalto a colpi di sassi avvenuto in prossimità del settore ospiti del Bentegodi dove alle ore 15.00 di oggi si è disputata la partita valevole per la 39a giornata del campionato 2016-2017 di Serie B. Non vi sono feriti, solo danni alla vettura.

Nel primo pomeriggio di oggi l’autobus dell’Hellas Verona con i suoi giocatori a bordo è stato preso a sassate dai tifosi del Vicenza che avevano giunto lo stadio Bentegodi per assistere al match di campionato della propria squadra contro la formazione veneta allenata da mister Pecchia. Al passaggio del pullman nei pressi del settore ospiti dell’impianto sportivo di Verona un gruppo di tifosi vicentini ha iniziato a lanciare sassi contro il bus, scortato dalla polizia. Fortunatamente l’unico danno provocato dall’assalto dei sostenitori del Vicenza è stata una crepa su uno dei finestrini del pullman. Per i giocatori dell’Hellas solamente tanta paura.

Verona-Vicenza: la partita dopo l’assalto dei tifosi ospiti al bus dell’Hellas

Dopo l’episodio, i calciatori sono scesi in campo per disputare la partita Verona-Vicenza: attualmente in corso essa vede la formazione ospite in vantaggio per 1-2. Dopo il vantaggio della squadra di casa ad opera di Siligardi, al 20′ del primo tempo, la compagine allenata da mister Torrente è riuscita a pareggiare al 33′ con Bellomo e, ad avvio secondo tempo, si è portata in vantaggio con il gol realizzato da Esposito.