A Messina si sono verificati degli scontri tra tifosi di Catania e Cavese di cui è possibile vedere il video. I primi diretti a Vibo Valentia per assistere al match di Lega Pro degli uomini di Pulvirenti, i secondi in viaggio in direzione Gela per supportare i propri beniamini. Lo scontro è avvenuto agli imbarcaderi Caronte&Tourist.

SCONTRI A MESSINA TRA TIFOSI DI CATANIA E CAVESE: RAGAZZA FERITA

Il Catania è impegnato questo pomeriggio in trasferta contro la Vibonese, diversi i tifosi siciliani che hanno raggiunto la Calabria per sostenere i rossazzurri ma, proprio al momento dell’imbarco a Messina, una parte della tifoseria etnea è entrata in contatto con i supporters della Cavese diretti a Gela. Scontri violenti con utilizzo di bombe carta che si sono rivelate quasi fatali: una ragazza di 14 anni è infatti rimasta ferita ed è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso del Policlinico di Messina. La giovane tifosa, secondo quanto si apprende dalle notizie provenienti da Messina, non sarebbe in pericolo di vita.

Pronto anche l’intervento della Polizia. I tifosi sono stati tutti identificati e perquisiti: le forze dell’ordine hanno ritrovato e sequestrato mazze e oggetti contundenti. I tifosi della Cavese hanno proseguito quindi il loro viaggio per Gela, quelli del Catania privi della Tessera del Tifoso sono stati fatti rientrare nella città etnea.

Condividi
Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...