Servizio Luca Abete a Napoli per i pulmini, le scuse dei conducenti

Striscia la notizia, Antonio Ricci contro Mediaset:
20070921 - MILANO - SPR - CANALE 5: STRISCIA LA NOTIZIA. Antonio Ricci oggi alla conferenza stampa di prensentazione in occasione della ventesima edizione dI "Striscia la notizia". DANIEL DAL ZENNARO/ANSA

Luca Abete è tornato a Napoli per occuparsi nuovamente dei pulmini che offrono ogni giorno un servizio di trasporto ad una scuola situata al centro della città. Nella scorsa puntata si è potuto vedere con chiarezza le varie minacce subite dall’inviato di Striscia dopo che aveva mostrato al pubblico le condizioni in cui si trovavano i pulmini e le vetture erano in condizioni davvero pietose, infatti al posto dei sedili vi erano delle strutture architettoniche formate da panche e vari oggetti incastrati tra loro senza alcun tipo di sicurezza.

Alla visita di Abete c’è stato subito l’allarme da parte dei conducenti che hanno iniziato ad inveire verso l’inviato, minacciandolo con parole e altri gesti. Al nuovo arrivo, andato in onda stasera 29 ottobre, c’è stato subito il chiarimento da parte degli artefici di tale ingiustizia che si sono scusati con Abete facendogli notare la messa in regola dei pulmini. Questi, dopo le verifiche attuate anche dalle forze dell’ordine, hanno promesso di fare doppi turni per garantire un ottimo servizio ai bambini e alle famiglie degli scolari. Di seguito vi mostriamo il video andato in onda su Striscia.