Speciale Tg2 Irpinia su Mirabella Eclano e Rocca San Felice (Video)

Speciale Tg2 Irpinia su Mirabella Eclano e Rocca San Felice (Video)

Le telecamere del Tg2 sono giunte in Campania alla scoperta di Mirabella Eclano e Rocca San Felice. Il viaggio inizia dal parco archeologico Aeclanum. Fondata dalla tribù sannita degli Irpini nel III secolo a.C, Mirabella Eclano è stata città romana, uno dei centri più importanti dell’antica Hirpinia perché considerata un nodo strategico per il traffico e il controllo di tutte le terre circostanti.

Sono notevoli ancora oggi i resti della città romana, la piazza del mercato coperto, le terme pubbliche e alcune abitazioni e botteghe. Visibili anche i resti delle mura, alte circa 10 metri e la basilica paleocristiana con, al suo esterno, una fonte battesimale con pianta a croce greca e scalini per il rito ad immersione.

Il viaggio continua con Rocca San Felice, piccolo borgo medievale di 870 abitanti, completamente ricostruito dopo il terremoto del 1980. Tra i monumenti e i luoghi d’interesse troviamo il Castello costruito intorno al 1200 per controllare i traffici tra Salerno e Benevento. Molto suggestiva la “Mefite”,  laghetto di origine solfurea dove gli Hirpini che chiedevano alla Dea Mefite, venerata dalla maggior parte delle popolazioni dell’Italia meridionale, ricchezza e protezione.

Guarda il video del Tg2