Squadra Antimafia 7: Sintesi seconda puntata

Replica Squadra Antimafia 7 Videomediaset: video streaming puntata intera (9 settembre)

Continuano le emozioni che solo Squadra Antimafia 7 può dare. Andiamo a vedere cosa è successo in sintesi nella seconda puntata. Domenico Calcaterra, dopo esser stato sparato in testa, riversa in condizioni critiche in ospedale. Operato d’urgenza, il poliziotto supera al meglio l’intervento e dopo pochi giorni si sveglia vivo e vegeto. Intanto continuano e indagini della Duomo. La Ferretti, in una scena cruciale, prende da un angolo nascosto la chiave di Crisalide, il famoso oggetto tanto bramato da buoni e cattivi. Intanto i Maio sono pronti a dare guerra ai Corvo, il clan che comanda il traffico di droga a Catania. Intanto De Silva rientra in scena e va a fare visita alla stessa Ferretti, laquale ha nascosto nuovamente la chiave per evitare che fosse proprio lui a trovarla.

La Duomo è intenzionata a capire come arrivare ai Maio, per questo motivo l’ispettore Tempofosco e la Cantalupo si fingono compratori di droga e si mettono in contatto con “U Ballerino”, uno spacciatore dei Maio. Con fortuna i due comprano la droga e intanto la Duomo rintraccia il flusso di denaro. La notizia della puntata è la seguente: Francesca Leoni lascia la Duomo. Spagnardi, capo di Crisalide, si sveglia dal coma farmacologico. Su ordine di Veronica Colombo viene prontamente liberato e portato via dall’ospedale.