Starbucks in Italia nel 2016, il primo caffè aprirà a Milano

Starbucks apre a Roma il 12 dicembre?

Dopo anni di annunci falsi, indiscrezioni mai confermate e voci di corridoio, sembre che la notizia che tutti aspettavano sia questa volta vera, Starbucks aprirà in Italia nel 2016, ed il primo esperimento sarà fatto a Milano.

Solo pochi giorni fa circolava sul web una pagina Fb di un’apertura del primo store di Starbucks a Roma, ma si è presto capito che non era altro che l’ennesimo scherzo per prendere in giro i più creduloni. Ora saranno molti gli entusiasti della notizia vera dell’apertura del primo Starbucks in Italia; non si è più costretti ad andarci solo quando si è in vacanza all’estero, dove tra l’altro sono presenti praticamente in ogni angolo di strada. Per il colosso americano, questa diventa un sfida importante; importare il caffè americano nella patria dell’espresso sarà un’ardua impresa, significherebbe dover cambiare le abitudini dell’italiano medio. Il rischio è quello che dopo il successo iniziale ci sia un calo considerevole, per questo motivo gli esperti stanno lavorando per trovare una formula originale per catturare la clientela italiana.

Dietro questa scelta di Starbucks di sbarcare in Italia, sembra ci sia Antonio Percassi, imprenditore italiano che ha lanciato in Italia anche Zara e Victoria’s Secret.

Leggi anche