Suicide Squad: Jared Leto critica il film

Suicide Squad: Trama del Film di Jared Leto

Uscito nelle sale da pochissimi giorni, Sucide Squad, l’ultimo film tratto dal fumetto della DC Comics, subisce una critica da parte di Jared Leto.

La critica più feroce arriva infatti proprio da uno dei componenti più amati e seguiti del cast, Jared Leto, che nel film interpreta il ruolo di Joker, lo storico nemico di Batman.

Durante un incontro a Camp Mars dedicato ai Thirty Seconds To Mars, il gruppo che lo vede vocalist, Jared Leto ha dichiarato di essere rimasto profondamente deluso dal risultato ultimo del film. Secondo quanto raccontato da lui stesso, la sceneggiatura prevedeva numerose scene dedicate a Joker, scene effettivamente girate dall’attore ma che alla fine sono state eliminate in fase di post-produzione. “Mi sento raggirato” ha dichiarato Leto, spiegando che la produzione ha voluto ingannarlo facendogli credere che il suo ruolo nel film fosse di fondamentale importanza. “Ho girato abbastanza scene da farci un film intero” ha infine aggiunto, mentre, a film concluso, la sua presenza si è sostanzialmente ridotta ad un semplice cammeo di pochi minuti.

Le polemiche di Jared Leto non si fermano qui. Anche in fase di produzione pare che l’attore non abbia seguito le regole imposte dal contratto che gli impedivano sport pericolosi ed estremi. Appassionato di arrampicata sportiva, Leto ha letteralmente mandato a quel paese contratto e produzione, continuando a praticare il suo sport preferito. Un rapporto difficile sin dall’inizio, dunque, tra l’eccentrico attore e la grande macchina produttiva.

Leggi anche:

Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.