Trump contro l’Onu: “Per ora è solo un Club di ritrovo”

USA 2016, Trump sotto accusa per video con battute sessiste

Il presidente degli Stati Uniti d’America si lascia andare a dichiarazioni importanti nei confronti dell’Onu e di Barack Obama

Il neo eletto presidente Donald Trump non si rilassa nemmeno un secondo nelle vacanze natalizie e dal Mar-a-Lago, si lascia andare a dichiarazioni forti nei confronti dell’Onu e di Obama. Trump astiene ancora una volta gli Usa sulle colonie israeliane nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite. 

Queste le dichiarazioni del tycoon rilasciate tramite il sito microblogging: “L’Onu ha grande potenziale, ma per ora è solo un club dove la gente si ritrova, chiacchiera e si diverte”. Gli Stati Uniti sono il maggiore contributore al bilancio del Palazzo di Vetro. Sono dunque a rischio i fondi che gli USA destinano alle Nazioni Unite, sempre più accusate di gestire i propri fondi in malo modo, cominceranno Lindsay Graham e Ted Cruz a richiedere l’abbassamento dei finanziamenti. L’organizzazione mondiale creata 71 anni fa con molte probabilità si troverà con in difficoltà ad ovviare al possibile abbandono degli Stati Uniti.

Come se non bastasse il tycoon replica alle recenti dichiarazioni di Obama che diceva di poter vincere contro di lui in un’ipotetica elezione: “Se vuole può dirlo ma io dico che non avrebbe avuto alcuna chance”.

Aspirante giornalista sportivo. Studente in scienze della comunicazione di Pisa. Le più grandi passioni sono la scrittura e lo sport, ho il calcio che mi scorre nelle vene, tanto da fondare una squadra amatoriale nel proprio paese.