Un appartamento a Parigi di Guillaume Musso: la Trama del romanzo

“Un appartamento a Parigi” è il titolo del nuovo romanzo del celebre scrittore Guillaume Musso uscito il 22 giugno.

Per gli amanti del romanzo e per chi magari lo diventerà leggendo questo straordinario autore che da circa tredici anni sta emozionando e appassionando milioni di persone, dopo il suo ultimo successo del 2016, “La ragazza di Brooklyn”, Guillaume Musso è tornato con un’altra imperdibile storia che cela all’interno un segreto che solo leggendo le ultime pagine del libro si potrà scoprire, “Un Appartamento a Parigi”.

Un appartamento a Parigi: la trama

È una storia ambientata in un appartamento a Parigi, come suggerisce il titolo, dove incontriamo i due protagonisti, Madeline e Gaspard, lei una poliziotta, lui uno scrittore in cerca di quiete per scrivere il suo libro, che, a causa di un disguido burocratico, affittano lo stesso appartamento. I due coinquilini scopriranno presto che quell’appartamento era di proprietà di a un famoso pittore, Sean Lorenz, che lo usava come studio e che, dopo l’assassinio del giovane figlio, morì l’anno precedente l’arrivo dei due inquilini, lasciando in eredità tre dipinti, che tuttavia risultano oggi scomparsi.

Madeline e Gaspard restano così affascinati da quella storia e dalle opere di questo sfortunato pittore e decidono di unire le forze per scoprire dove potevano essere finiti i tre quadri scomparsi. Quest’avventura metterà a dura prova i nostri due protagonisti, che dovranno affrontare i propri demoni in un’indagine che li cambierà per sempre. Non perdetevi “Un Appartamento a Parigi”, questa intrigante storia scritta da Guillaume Musso, che tra segreti e sentimenti, sicuramente vi terrà con il fiato sospeso fino alla fine.