Allerta Meteo Veneto: Continuano le ondate di gelo

Bari, falsa ordinanza di chiusura scuole per maltempo: il Comune smentisce

L’ondata di gelo continua a colpire il Veneto che in questi giorni sta registrando temperature record, fuori da ogni previsione stagionale. Sono addirittura 4 e 6 i gradi in meno rispetto agli scorsi anni nelle zone di montagna, con una minima ad Asiago che ha registrato i -14,4 gradi mentre a Cortina -11. I dati sono stati forniti direttamente dall’Ansa.

Come riporta la grande testata di informazione, le temperature minime sono aumentate sensibilmente oltre 1500 metri (da 6 a 10 gradi) – sull’Altopiano di Asiago, in località Dolina Campoluzzo a 1.768 metri la minima è stata di -10 rispetto ai -23,6 di ieri.

L’ondata di gelo si sta facendo sentire in tutta Italia, in particolare al Sud, dove negli scorsi giorni la neve non si è fatta attendere. Disagi alle popolazioni, in particolare dei paesi limitrofi alle grandi città, dove gli spostamenti in auto sono stati davvero difficoltosi. Le previsioni meteo parlano di una nuova ondata di freddo a partire dalla prossima settimana che continuerà a flagellare l’intera Penisola.

Condividi