Chi è Andrea Salerno, il Nuovo Direttore di La7?

Biografia e carriera di Andrea Salerno, il nuovo direttore di La7

La7 oggi ha annunciato il nome del suo nuovo direttore. Sarà Andrea Salerno, che assumerà l’incarico dal primo giugno. A renderlo noto è la rete stessa, precisando che a fine maggio Fabrizio Salini lascerà l’azienda per motivi personali. Ma per i non addetti ai lavori scopriamo chi è Andrea Salerno e quali sono state le sue esperienze fino ad oggi nel settore televisivo.

Salerno vanta esperienze rilevanti nel settore televisivo. La più recente risale al suo ruolo da direttore editoriale della società di produzione Fandango. Inoltre non si può non menzionare la produzione di Gazebo su Raitre, produzione che ha firmato anche come autore. Ma non è la sola esperienza, in precedenza infatti, nell’ambito di Raitre ha ricoperto ruoli dirigenziali ed ed è stato ideatore ed autore di numerosi programmi di successo.

La carriera di Andrea Salerno

Salerno dal 1996 al 1998 è stato assistente del presidente della Rai, Enzo Siciliano, è stato assistente della direzione di Raitre e sempre a Raitre, è stato responsabile e ideatore del “Nucleo produttivo satira”. Ha poi firmato e ideato numerosi programmi sulle reti Rai tra i quali il format di “Per un pugno di libri”, “La Mostra della Laguna”. Per Rai 2 ha ideato poi “L’ottavo nano” e  “Il caso Scafroglia” con Corrado Guzzanti. Ancora numerosi programmi in collaborazione come ad esempio “Non c’è problema ” con Antonio Albanese e “Raiot” con Sabina Guzzanti. La collaborazione con La7 non è una novità per Salerno, per la rete televisiva il nuovo direttore ha infatti e prodotto “Fandango Tv” e curato “The show must go off”, firmandolo anche in questo caso anche come autore.

Andrea Salerno produttore di Gomorra

Nel 2014 Andrea Salerno è stato produttore delegato con Laura Paolucci della serie di Sky Gomorra e Gomorra 2 prodotta da Cattleya e Fandango, che ha avuto un gradissimo successo di critica e pubblico non solo in Italia, sbarcando anche negli States, anche qui con un grande successo di pubblico. Salerno inoltre è stato produttore delegato con Laura Paolucci della mini serie “L’Oriana”, serie biografica della vita di Oriana Fallaci, prodotta da Fandango Tv per Raifiction.

Andrea Salerno: i lavori per il cinema

Per Fandango ha curato, in qualità di produttore delegato, il film “Qualunquemente” con Antonio Albanese ed ha curato poi come produttore delegato, il film “Tutto tutto niente niente” dello stesso Antonio Albanese, collaborando anche alla sceneggiatura. Salerno ha anche firmato come produttore delegato il film di Diego Bianchi “Arance e martello”, prodotto da Fandango, film-evento speciale della Settimana della Critica al Festival di Venezia. Tra i progetti ancora in corso c’è ancora una collaborazione con Antonio Albanese. Il neodirettore di La7 è infatti coautore di soggetto e sceneggiatura e produttore delegato del film “A casa!”, la cui uscita nei cinema è prevista a breve, ovvero nell’autunno prossimo.

Dottoressa in Giurisprudenza con specializzazione in diritto penale, Avvocato praticante e (ormai) ex pallavolista. Sto ancora studiando per realizzare il mio sogno di diventare un Magistrato,ma la grande passione della mia vita è sempre stata il calcio,l'unico vero amore il mio Milan. Cresciuta a pane volley e partite di pallone,sono passata dal divertire i miei amici con i miei commenti calcistici sui social a scrivere per davvero di calcio e volley, e non c'è niente di più gratificante che scrivere di ciò che ami!