“Arts of Italy” Ovs, seconda edizione dedicata a Norcia

Ovs lancia la seconda edizione di "Arts of Italy" con l'obiettivo di restaurare il dipinto “Madonna col Bambino in gloria, Santa Scolastica e altri Santi” della Basilica di San Benedetto da Norcia

Il gruppo OVS ha sempre di più un rapporto stretto con l’arte e lancia la seconda edizione del progetto “Arts of Italy”dedicato alla promozione del patrimonio artistico italiano. Un dialogo con l’arte iniziato l’anno scorso con una prima edizione di grande successo che continua quest’anno concentrandosi sul sostegno a favore di Norcia, uno dei paesi simbolo dell’ultimo terremoto in Italia.

Raccolta fondi per restaurare il dipinti della Basilica di San Benedetto

Dal 20 maggio sarà in vendita una capsule collection ispirata ai capolavori dell’arte italiana provenienti dalle collezioni della Galleria Palatina, dal museo degli argenti di Palazzo Pitti di Firenze e collezioni provenienti dal museo Poldi Pezzoli di Milano. Grazie a questa capsule collection Ovs inizierà una raccolta fondi nei propri negozi che, insieme al ricavato della vendita della linea di “Arts of Italy”, contribuirà al restauro del dipinto del 18° secolo “Madonna col Bambino in gloria, Santa Scolastica e altri Santi” (anonimo), dipinto che si trovava nella Basilica di San Benedetto da Norcia gravemente lesionato dal sisma.

Marcia amatoriale il 14 maggio

Ovs insieme con il comune di Norcia, la Regione Umbria e l’associazione “I love Norcia” organizzerà il 14 maggio una marcia amatoriale in cui tutti i partecipanti avranno uno speciale zainetto che permetterà di conoscere la storia di Norcia e il dipinto che si intende restaurare. La capsule collection di questa seconda edizione di “Arts of Italy” si ispira a vari capolavori dell’arte italiana e sarà in vendita in selezionati negozi in Italia e all’estero e anche online su www.ovs.it in modo da poter concretamente sostenere il restauro di questo meraviglioso dipinto.

Arts of Italy: la capsule collection

La linea donna si ispira ad elementi dei musei fiorentini: un versatoio a forma di coppa in madreperla, un lapislazzulo che raffigura Apollo e Dafne, una gemma con intaglio del 16° secolo. La linea maschile si ispira invece agli elementi del museo Poldo Pezzoli di Milano e alle armature dei cavalieri del ‘500. Testimonial del progetto “Arts of Italy” sono Emma Marrone, Valeria Solarino, Luca Bianchini, lo chef Davide Oldoni, il regista Giovanni Veronesi, Ambra Angiolini, fotografati da Pier Paolo Ferrari. Giovanni Veronesi inoltre firmerà un cortometraggio su questo progetto.

Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.