Attentatore Berlino ucciso: Anis Amri morto nella sparatoria di Sesto San Giovanni

Attentatore Berlino ucciso: Anis Amri morto nella sparatoria di Sesto San Giovanni

L’attentato di Berlino, Anis Amri, è stato ucciso questa notte durante uno scontro a fuoco con la Polizia. Come riportano le prime indiscrezioni, l’attentatore era stato fermato per un normale controllo, ma gli è costato caro il gesto di estrarre la pistola e fare fuoco contro gli agenti di Polizia.

I militari hanno risposto al fuoco e ucciso Anis Amri, latitante ormai da diverse ore. Come riportano i grandi quotidiani, l’uomo si trovava alla stazione di Sesto San Giovanni, ed alla richiesta di mostrare i documenti, ha estratto un’arma sparando un agente alla testa. A questo punto è scattato lo scontro a fuoco e Anis Amri ha avuto la peggio.

L’uomo era cercato da tutta Europa dopo il terribile attentato che ha commesso a Berlino, quando due notti fa con un pesante camion si è lanciato a tutta velocità contro la folla di residenti e turisti che passeggiavano tra le bancarelle di Natale.