B.B. King è Morto: il Re del Blues aveva 89 anni

B.B. King è Morto: il Re del Blues aveva 89 anni

Dopo una lunga malattia, è morto B.B. King. Il Re del Blues aveva 89 anni e si è spento stanotte nella sua casa di Las Vegas, mentre dormiva. Per anni sulla cresta dell’onda, B.B. King era considerato il più grande artista nella storia del blues: dai campi di cotone del Mississipi, il musicista era partito riuscendo a far innamorare milioni di fans con la sua chitarra, ribattezzata Lucille.

Gran donnaiolo, B.B. King si è sposato due volte e ha avuto 15 figli da altrettante donne che, più della musica forse, sono state la sua più grande passione. Tanti ed innumerevoli i suoi successi che gli sono valsi centinaia di riconoscimenti durante la carriera. B.B. King, inoltre, era solito dichiarare che la musica per lui era solo un divertimento, non un lavoro: proprio questo approccio, forse, lo ha reso ancora più affascinante per i suoi fan. A 89 anni, però, il Re del Blues è morto e ai suoi ammiratori non resterà che ascoltare i suoi indimenticabili successi.

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.