Bambino cade da abitazione a Taranto: Parenti devastano ospedale

Cronaca Reggio Emilia: bimba 3 anni cade dal secondo piano, le condizioni sono gravi

Storia a tratti devastante, a tratti particolarmente agghiacciante. Nella giornata di ieri, a Taranto, un bambino è caduto dalle scale interne del proprio palazzo. Un volo di 4 metri che ha comportato gravi ferite alla testa per il povero bambino. Pronto l’intervento da parte degli operatori del 118, i quali hanno portato il ferito al pronto soccorso, ma prima all’ospedale Moscati e successivamente all’ospedale Santissima Annunziata, dove è stato ricoverato con prognosi riservata. Al momento il bambino è in condizioni stabili.

Particolare quanto dichiarato da parte dell’Asl, struttura e società pubblica che in una nota denuncia azioni vandaliche all’ospedale Moscati da parte dei parenti del bambino. Sono state danneggiate porte e finestre ed è stato messo a soqquadro il reparto di radiologia. La motivazione da parte della famiglia del bambino è presto detta: sono stati lamentati ritardi da parte dell’ambulanza e degli operatori sanitari durante il primo soccorso arrivato dopo l’allarme lanciato chiamando al 118.

LEGGI ANCHE:

Giunta Occhiuto Cosenza: Sgarbi e Jole Santelli nel team

Laureata in Letteratura, Musica e Spettacolo, ha studiato Narrativa e Sceneggiatura cine-televisiva. Grande appassionata di libri, film e serie tv. La scrittura, in ogni contesto, è il suo modo preferito per esprimersi, dare forma ai concetti e condividerli con il mondo.