Beata Giacinta Marto Bambina, Santo del giorno: oggi 20 febbraio

Beata Giacinta Marto, la storia della pastorella che insieme ad altri due bambini, vide apparire la Madonna di Fatima

Fra i Santi del giorno di oggi, 20 febbraio, la Chiesa Cattolica ricorda Beata Giacinta Marto, fra i beati e santi più giovani venerati nel Cristianesimo. Giacinta era uno dei tre pastorelli a cui apparve, nel 1917, la Madonna di Fatima, della quale fu veggente e custode dei cosiddetti “Segreti di Fatima”. 

Giacinta, il cui nome per esteso era Jacinta de Jesus Marto, nacque a Fatima, in Portogallo, l’11 marzo 2010. Insieme al fratello maggiore Francisco e alla cugina Lucia dos Santos, assistette il 13 maggio 1917, all’apparizione della Madonna, mentre bada al gregge. Le apparizioni della “Signora”, come fu definita dai tre bambini e poi dai cittadini di Fatima, si protrassero fino al 13 ottobre dello stesso anno. La Vergine, durante le apparizione avrebbe rivelato ai tre pastorelli alcune previsioni, fra cui quelli che saranno più tardi chiamati i “Segreti di Fatima“. Da alcune di queste rivelazioni Giacinta e Francisco seppero che la loro vita terrena sarebbe durata molto poco. Francisco morì nel 1919, a poco meno di 11 anni, colpito dalla febbre spagnola che, in quegli anni, aveva decimato parte della popolazione europea. Anche Giacinta si ammalò della medesima malattia del fratello e morì in un ospedale pediatrico di Lisbona il 20 febbraio 1920, all’età di 10 anni. Oggi le sue spoglie riposano nel Santuario di Fatima. E’ stata beatificata da Papa Giovanni Paolo II il 13 maggio 2000. 

Condividi
Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.