Bernardo Caprotti Morto: Che malattia aveva?

Bernardo Caprotti Morto: Che malattia aveva?

Bernardo Caprotti, patron della catena di supermercati Esselunga, è morto all’età di 90 anni. Ma che malattia aveva? Finora nessuno ne ha parlato.

È di poco fa la notizia della morte di Bernardo Caprotti, proprietario della nota catena di supermercati Esselunga. Aveva 90 anni e da poco aveva autorizzato la vendita del suo “impero” tramite la banca Citigroup. Nel 2013 si era dimesso da tutte le cariche aziendali per via dell’età avanzata. Nessun familiare ha finora parlato di malattia, ma tutto fa pensare che il decesso possa essere avvenuto per cause naturali, vista l’età avanzata del soggetto (avrebbe compiuto 91 anni a giorni).

La sua carriera imprenditoriale alla guida dell’Esselunga era iniziata nel lontano 1957. Da allora un enorme successo con migliaia di punti vendita nel nord e centro italia. L’annuncio della morte è arrivato dalla moglie Giuliana e, per volontà di Caprotti, non verrà realizzato alcun necrologio. La cerimonia funebre si terrà in forma strettamente privata. 

LEGGI ANCHE:

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...