Burkini: Significato, Cos’è e Cosa Significa

Burkini: Significato, Cos’è e Cosa Significa

Ecco cos’è il burkini, un costume da bagno femminile realizzato in particolare per le donne musulmane, composto da pantaloni alla caviglia, tunica e cappuccio che copre testa e spalle.

Questo costume è al centro di polemiche, soprattutto, in Francia. Il 9 agosto, vicino a Marsiglia, infatti, un evento privato organizzato in un parco acquatico è stato annullato in seguito a delle discussioni riguardanti proprio il burkini. L’evento, inoltre, era stato creato per le donne che, addirittura, erano invitate a indossare questo costume da bagno.

Qualche giorno dopo, a Cannes, un’ordinanza municipale che vietava d’indossare abiti religiosi in spiaggia ha scatenato una battaglia giuridica tra il Collettivo contro l’islamofobia in Francia (Ccif) e il comune. Anche a Sisco, infine, è stata presa una simile decisione il 15 agosto dopo una rissa scoppiata su una spiaggia della cittadina.

Aheda Zanetti, australiana di origine libanese, è stata la creatrice di questo burkini. La Zanetti racconta di avere avuto l’idea nel 2004 a Sydney, osservando sua nipote che giocava a netball (una variante, a sette, della pallacanestro) che si trovava in difficoltà nei movimenti perché indossava l’hijab (velo che copra la testa) e la tuta. Da quel momento, allora, Aheda Zanetti crea quindi la sua società, Ahiida, registra il design dei suoi prodotti nel 2004 e comincia a commercializzarli. Nel 2006 deposita anche i marchi “burkini” e “burqini” in Australia e in vari altri paesi.