Canone Rai più Iva sulla Bolletta: ma è una Bufala

Canone Rai più Iva sulla Bolletta: ma è una Bufala

In questi giorni sta girando sul web una nuova bufala, riguardante questa volta il canone Rai. Stando a questa falsa notizia sia i 70 euro di luglio, sia i 30 eura da pagare nei mesi successivi, sono tassati come la corrente elegtrica, con l’Iva del 22% e per tanto la riduzione del canone Rai, sarebbe soltanto una falsa riduzione, dato che alla fine la somma da pagare non sarebbe di 100 euro ma di 122.

La notizia ovviamente è una bufala, difatti controllando la propria bolletta eletrica, si può benissimo notare che i 70 euro del canone, sono stati aggiunti, solo dopo aver calcolato la somma totale (consumo più Iva) della bolletta elettrica e non prima, come l’inventore di questa bufala vuol far credere.

A far capire che questa notizia è falsa ci pensa proprio l’articolo 1, comma 153, del Decreto 13 maggio 2016, n. 94, il quale ad un certo punto dice chiaramente: “L’importo delle rate è di distinta indicazione nel contesto della fattura emessa dall’impresa elettrica e non e’ imponibile ai fini fiscali”, non è imponibile ai fini fiscali, che per dirla con un linguaggio più semplice non è soggetta ad Iva.

Infine tra l’altro per chi non lo sapesse sull’Energia l’Iva è del 10% e non del 22%. Due bufale in una sola notizia.

Condividi
Sognatore per antonomasia, ritiene che la verità vada ricercata e non creduta per sentito dire. Appassionato di testi antichi i quali ritiene vadano letti per ciò che raccontano, senza volerne alterare il significato, con figure retoriche inesistenti, per veicolare una verità che non esiste. Poeta spesso malinconico. Ama definirsi "Destista"