Cellula Neonazista scoperta a La Spezia: sei arresti

Sgominata una cellula neonazista a La Spezia: sei arresti

Morte Stefano Cucchi, Sospesi i Carabinieri accusati dell'Omicidio 1

I Carabinieri appartenenti al Comando Provinciale di La Spezia hanno arrestato sei uomini appartenenti a una cellula neonazista scoperta nel corso dell’indagine Aurora. Nelle prime ore del mattino di oggi, 29 aprile, gli uomini in divisa hanno effettuato delle perquisizioni ed eseguito un’ordinanza di custodia cautelare per sei uomini, tutti di nazionalità italiana, accusati di “associazione finalizzata all’incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e nazionali”.

L’indagine, denominata Aurora, che ha portato ai sei arresti di oggi è partita nel maggio 2016 a seguito di denunce derivanti dal rinvenimento, nelle mura esterne di un locale del Partito Democratico, di svastiche e segni nazisti. Da una prima perquisizione, avvenuta nei giorni successivi all’apertura dell’indagine, erano stati rinvenuti documenti con chiaro contenuto nazista e armi bianche. Successivamente è stato individuato un gruppo clandestino oltranazista, “Autonomi NS La Spezia”, che cospargevano la città di simboli e segni nazisti e imbrattavano le targhe di commemorazione della Resistenza e di Lotta al Nazismo per farsi propaganda.

L’attività del gruppo neonazista non terminava lì. Dalle indagini è emerso che i membri appartenenti a tale gruppo organizzavano anche delle ronde punitive e illegali nei confronti degli extracomunitari e appiccavano fuoco ai contenitori di raccolta degli indumenti della Caritas. Inoltre essi avevano anche una base operativa: una roulotte rinvenuta nella zona boschiva di Follo, a La Spezia, all’interno della quale i Carabinieri hanno trovato e sequestrato degli ordigni rudimentali.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...