Chi è Radovan Karadzic condannato per l’eccidio di Srebenica?

Chi è Radovan Karadzic condannato per l’eccidio di Srebenica?

E’ la figura di spicco degli Anni Novanta e della guerra in ex Jugoslavia Radovan Karadzic che oggi è stato condannato per l’eccidio di Srebenica. Un uomo senza scrupoli verso il genere umano l’ex leader dei serbi di Bosnia che il tribunale de L’Aja ha condannato per aver ucciso e sterminato circa ottomila musulmani a Srebenica. Era l’estate del 1995 quando ci fu il genocidio a Srebenica ma l’accusa nei suoi confronti si amplifica anche all’assedio di Sarajevo.

Infatti la storia di Radovan Karadzic si sofferma anche sulla città simbolo della’allora Jugoslavia che fu colpita in 43 mesi di assedio da ben ben 329 granate e furono uccisi 11.541 civili, di cui 1.601 bambini e oltre 50mila feriti. Ma su questo capo d’accusa, che comprende anche l’utilizzo di diversi caschi Blu dell’Onu come scudi umani il Tribunale dell’Aja ha ritenuto Karadzic, presidente dell’autoproclamata repubblica serba di Bosnia, non responsabile. Karadzic fu arrestato a Belgrado. Il processo contro di lui è iniziato nel 2008.

Leggi anche:

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.