Chi Era Bernardo Provenzano: Storia del Boss di Mafia

Bernardo Provenzano Morto all'Età di 83 Anni

E’ morto Bernardo Provenzano. Il noto boss di Cosa Nostra, capo della mafia siciliana di Corleone, si è spento oggi all’età di 83 anni.

Ultim’ora: è morto Bernardo Provenzano, noto boss mafioso di Cosa Nostra, che per anni ha dettato la legge mafiosa nella città di Corleone. Ricercato per tantissimi anni l’11 aprile del 2006 terminò la sua latitanza, arrestato dalla polizia che lo trovò in una masseria. In precedenza era già stato condannato in contumacia a 3 ergastoli ed aveva altri procedimenti penali in corso.

BOSS AL VERTICE DELLA MAFIA SICILIANA

I suoi precedenti si conoscono molto bene, un personaggio di spicco della mafia sicialiana che ha portato ha continue faide. Il suo arresto determinò la fine dell’era Corleonese. Il boss della mafia siciliana, Bernardo Provenzano, era uno dei vertici maggiori insieme a Salvatore, detto Totò, Riina. La sua morte, avvenuta nella giornata di oggi, è avvenuta presso l’ospedale San Paolo di Milano.

L’ERGASTOLO

Provenzano era in carcere dal 2006, e da allora, i vari capi di imputazione lo portarono a scontare più di un ergastolo. L’ultima condanna fu emessa nei suoi confronti nel 2009, insieme a Riina, per la strage di Via Lazio.

LEGGI ANCHE:

Bernardo Provenzano Morto all’Età di 83 Anni