Classifica migliori serie tv 2016: Gomorra al terzo posto per il New York Times

Gomorra 3 La serie Anticipazioni: cosa aspettarsi dalla nuova stagione?

Gomorra – La serie raggiunge il successo mondiale ed è sul podio nella classifica delle migliori serie tv del 2016 per il New York Times

Gomorra – La serie si aggiudica l‘edizione del 2016 della prestigiosa classifica “the best tv shows” stilata dal New York Times e l’America premia l’originalità della produzione, la bravura e il talento del cast italiano e la professionalità delle scelte di regia.

La serie tv italiana Gomorra conquista il mondo e si piazza al terzo posto nella classifica internazionale delle serie migliori del mondo nell’ultimo anno, piazzandosi sul podio dopo la britannica Happy Valley e la seconda Detectories. La storia ha stregato il mondo per la sua crudeltà, per la trama avvincente e per il realismo delle vicende raccontate. Si racconta la vita e la malavita vista esclusivamente dal mondo dei criminali, un mondo in cui la giustizia non esiste ma tutto viene organizzato dalla legge del più forte.

Le riprese della terza stagione di Gomorra – La serie sono incominciate alcune settimane fa e il cast si è riunito a fine ottobre. Le prime scene sono state girate in Bulgaria in un nightclub adesso diventato famoso poiché legato ai primi set di scena.

Dopo il ritorno del cast in Italia, precisamente a Latina, ci sarà un pausa per le vacanze di Natale e in seguito le riprese torneranno a Napoli. Giungono dal cast notizie relative alla trama in merito a scontri che ci saranno tra il clan di Scampia e quelli di Napoli centro: il centro dell’azione si trasferisce nel ventre.

Gomorra 3 La serie: Carmine Gicco nel cast della nuova stagione

Condividi
Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo