Closing Milan-Cinesi, c’è la firma: ufficiale a breve?

Il Milan è cinese: c'è la firma del closing, si attende solo il comunicato ufficiale

Compleanno Silvio Berlusconi 29 settembre: le migliori frasi del Cavaliere

È il giorno del closing per il Milan: dopo quasi 32 anni, la società passerà dalle mani della famiglia Berlusconi a quelle di Han Li. Gli aggiornamenti scorrono frenetici, c’è già la firma ed è previsto per le 14.30 un comunicato ufficiale che sancirà la ratifica di tutte le ultime carte.

Ultimi aggiornamenti sul closing 

Alle 9.30 Danilo Pellegrino e Alessandro Franzosi, rispettivamente amministratore delegato e responsabile business development di Fininvest (di base sono gli uomini che hanno lavorato sulla trattativa negli ultimi due anni, per conto di Berlusconi), sono arrivati allo studio legale Gianni Origoni& partners, dove ci saranno le ultime firme e si attenderà l’ultimo bonifico.

Un’ora dopo sono arrivati Han Li, il quasi nuovo proprietario del Milan, e Marco Fassone. Alle 11 Han Li ha apposto la sua firma sui contratti di compravendita del Milan. Perché tutto sia regolare, deve apparire, sui conti della famiglia Berlusconi, anche l’ultima tranche da 190 milioni. Questo bonifico, partito dalla Cina, staziona adesso in Lussemburgo, sui conti della società controllante, per gli ultimi controlli e presto dovrebbe arrivare sui conti di Berlusconi.

Intanto Galliani è stato visto entrare e uscire dagli uffici dello studio legale. Probabile dovesse firmare alcune carte come amministratore delegato uscente. Probabile non ci saranno altre notizie prima dell’ufficialità della compravendita, attesa per le 14.30 con un comunicato ufficiale.

Condividi
Scrivo per lavoro, informo per dovere, sono chiaro per talento.