Compleanno Uccio amico Valentino Rossi oggi 19 Aprile 2016

Compleanno Uccio amico Valentino Rossi oggi 19 Aprile 2016

Alessio Salucci, meglio conosciuto come Uccio, è l’uomo che da sempre affianca Valentino Rossi nelle sue imprese. I due sono cresciuti insieme fin dai primi “vagiti” in sella del Dottore.

Uccio compie oggi 37 anni, è quindi coetaneo di Rossi (che compie gli anni a febbraio). Con lui gestisce la VR46 Academy, l’accademia dei giovani talenti che nelle ultime stagioni ha sfornato i piloti del futuro: Fenati, Bulega, Bastianini, Morbidelli (giusto per citarne alcuni).

All’interno dell’Accademy regna la serenità più totale, nonostante le recenti notizie di screzi tra Fenati e Bulega:

“Sono responsabile dell’Academy e direttore sportivo dello SRTVR46 – dichiara Uccio – ma posso dire che non ci sono conflitti, i ragazzi sono intelligenti capiscono che io devo dividermi. Sono tutti contenti, stanno dove volevano stare: Niccolo Antonelli con la sua Honda ha vinto in Qatar. Bagnaia voleva la sua Mahindra e ce l’ha, Franco Morbidelli in Moto 2 ha esattamente ciò che voleva, e Fenati ha la sua KTM”.

Il secondo finora ha davvero sorprese con le prestazioni sfoderate nelle prime gare della stagione, dove ha lottato per le posizioni di testa:

“Non lo nascondo: mi piace tanto, direi che è il più forte talento italiano che ci sia adesso nella sua categoria, certo ha carattere oltre a talento”.

 

La VR46 sta aiutando Valentino a mantenersi giovane, è come un papà per tutti gli altri:

“E’ il papà, ha voluto lui il progetto, ci sta dentro con la testa e con il cuore e poi questi sono tutti ragazzini, gli danno filo da torcere. Con loro ha ritrovato il gusto di allenarsi, anche in palestra, hanno un gran fiato, lo tengono giovane. Gli fanno un gran bene”.

LEGGI ANCHE:

Lorenzo in Ducati: I dettagli dell’accordo

Lorenzo alla Ducati: Chi lo sostituirà in Yamaha?

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...