Operazione al cuore Berlusconi conclusa: le condizioni

Berlusconi rischia di morire: le parole del medico

L’Operazione al cuore di Silvio Berlusconi presidente del Milan si è conclusa. L’operazione è cominciata stamattina alle 8 e seguita dal primario del reparto di cardiologia del San Raffaele.

L’operazione si è conclusa, ma non si sa se le condizioni di salute dell’ex premier siano stabili e se stia bene. Ancora non arriva il bollettino che determina il decorso post operatorio per Silvio Berlusconi. In sala operatoria, da quanto riportato dal Corriere.it, ci sarebbe anche la scorta di Berlusconi, come anche parte di essa è con la compagna di Berlusconi, Francesca Pascale.

L’ESITO DELL’INTERVENTO

Il presidente del Milan, sarà portato subito in terapia intensiva e verrà svegliato solo entro domani, quindi le sue condizioni saranno in bilico fino al suo risveglio. Ci vorrà poi un mese per il recupero totale.E’ appena finita l’operazione, i commenti non ufficiali dicono che è andato tutto bene e che verrà ufficializzata a breve con un comunicato stampa.