Attualità

Coronavirus, come proteggersi dal contagio da COVID-19

Come proteggersi dal contagio da COVID-19? Il gruppo di esperti voluto dal Governo detta le regole

Definite le nuove regole contro il contagio da coronavirus: il gruppo di esperti voluto dal Governo ha definito quali devono essere gli accorgimenti e le precauzioni da rispettare per evitare che il virus possa diffondersi ancora. Le regole che fino a pochi giorni fa valevano solo per i comuni della zona rossa, sono state estese a tutto il territorio nazionale. Evitare luoghi affollati e contatti diretti con altre persone, anziani fermi a casa e no assoluto ai saluti troppo affettuosi.

Sono solo alcune delle nuove misure di sicurezza prescritte dal comitato scientifico di supporto al Governo nella lotta al coronavirus.

Queste le regole per proteggersi dal contagio da COVID-19

  1. Distanza di almeno un metro: è quello che siamo stati abituati a definire droplet, ovvero la distanza minima per evitare di essere raggiunti da goccioline che potrebbero trasmettere il virus. La distanza di sicurezza è fondamentale soprattutto negli ambienti chiusi;
  2. No ai saluti affettuosi: evitare assolutamente saluti troppo affettuosi ovvero quella serie di comportamenti che caratterizzavano le nostre giornate come abbracci, baci o anche semplicemente strette di mano;
  3. Eventi sportivi a porte chiuse: gli eventi sportivi dovranno svolgersi a porte chiuse e, quindi, senza pubblico. Anche in questo caso è fondamentale che si eviti il contatto diretto e, soprattutto, il mancato rispetto della distanza di sicurezza minima;
  4. Divieto delle manifestazioni per cui non sia possibile rispettare la distanza minima prevista;
  5. Anziani in casa: appare opportuno che gli anziani dai 75 anni in su o quelli dai 65 in su che presentino già altre patologie, restino in casa;
  6. Evitare contatti con la febbre: se dovessimo essere colpiti dalla febbre, fosse anche un’influenza con qualche linea, l’imperativo è quello di evitare i contatti sociali e restare a casa;
  7. Starnutire e tossire in un fazzoletto: dimentichiamo il classico modo di tossire o starnutire. È opportuno ricorrere all’utilizzo di un fazzoletto, ovviamente di carta, da buttare immediatamente dopo l’utilizzo.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close