Disabile Picchiato dal Macellaio: Servizio Le Iene Giulio Golia (12 aprile)

La storia di un disabile picchiato dal "macellaio" in Toscana, raccontata da Giulio Golia a Le Iene.

Storia tristissima quella raccontata da Giulio Golia nel primissimo servizio del 12 aprile de Le Iene. Si tratta di un disabile picchiato per un parcheggio dal “macellaio” del suo paese, l’ennesimo caso di violenza ai danni di chi è più debole. La storia, però, ha dei punti non chiarissimi.

La storia della violenza

Un motivo davvero futile alla base di una violenza che considerare inutile sarebbe riduttivo. Il disabile in questione, costretto alla quasi totale immobilità degli arti inferiori, stando al suo racconto, aveva parcheggiato in un posto non gradito al marito della proprietaria di un alimentari del paese. Quest’ultimo, chiamato “il macellaio“, lo ha picchiato a causa delle ripetute offese ricevute dallo stesso disabile. Interpellato da Giulio Golia, infatti, il colpevole si è difeso raccontando una versione diversa rispetto a quella della controparte. Il disabile avrebbe, infatti, offeso pesantemente tutti i componenti della famiglia, compresi i morti. A quel punto l’uomo non è riuscito più a contenere la rabbia.

Il servizio di Giulio Golia sul sito ufficiale

Il servizio che ripercorre la storia del disabile picchiato dal “macellaio” verrà riproposto all’interno del sito ufficiale de Le Iene. Lo stesso contenuto potrete trovarlo anche sul portale Video Mediaset insieme a tutti gli altri video ed alla replica integrale della puntata.