Dove Costa Meno la Birra: i Prezzi in tutto il Mondo

Quando si sceglie la destinazione della propria vacanza, si prendono in considerazione diversi fattori. Ci sono gli amanti del sole e del mare, che scelgono le meravigliose spiagge del sud Europa oppure la tranquillità esotica delle isole caraibiche. Ci sono gli amanti della natura, spesso appassionati di sport all’aperto, che scelgono destinazioni alpine. Coloro che dispongono di pochi giorni di ferie optano invece per località più vicine a casa; mentre chi ha un budget limitato sceglie una soluzione il più possibile economica.

È soprattutto per questi ultimi che il portale di viaggi GoEuro ha realizzato l’Indice dei prezzi della birra. Di cosa si tratta precisamente? GoEuro ha effettuato una ricerca per verificare in quali città del mondo la birra costa meno. Per realizzare questa classifica sono state prese in esame 75 città in 5 continenti e sono stati paragonati i prezzi delle 5 birre d’importazione più popolari a confronto con le birre locali maggiormente consumate. Gli indicatori utilizzati sono il prezzo medio al supermercato di una bottiglia di 33cl e il prezzo medio al bar (prezzo medio di una birra alla spina locale e d’importazione presso le maggiori catene di alberghi). Nella tabella che si può trovare sulla pagina sono stati inoltre riportati il consumo medio pro capite nel relativo paese e la spesa media annua pro capite. L’indice è quindi particolarmente interessante per tutti coloro che amano la bevanda.

Ma cosa scopriamo da questa speciale graduatoria? La città dove la birra costa meno in assoluto è Cracovia. Nella città polacca infatti il prezzo medio di una birra da 33cl è di appena 1,48 euro. Al secondo posto troviamo Kiev (1,49 euro), mentre al terzo gradino del podio si piazza Bratislava (1,51 euro).

Tra le grandi città europee, Berlino si posiziona al 23esimo posto (2,30 euro), Amsterdam al 31esimo (2,70 euro) e Parigi al 59esimo. Per acquistare una birra nella capitale francese si spende più del doppio rispetto a Cracovia: 3,78 euro. All’ultimo gradino della classifica troviamo Ginevra, di poco più cara di Hong Kong e Tel Aviv. Nella città svizzera la birra costa mediamente addirittura 5,64 euro.

Insomma, grazie a questa ricerca, d’ora in avanti gli appassionati avranno uno strumento in più per orientarsi nella geografia europea della birra e scegliere con cura la meta della loro vacanza all’insegna del luppolo.

Leggi anche:

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.