Esordio dei John Moose: Un “album nella foresta”

Esordio dei John Moose: Un

Segnate sul vostro taccuino questa neo band svedese che si prepara a diffondere tra le foreste la sua musica da un carattere del tutto folklorico. Ebbene sì, i componenti dei John Moose fanno il loro esordio con un album che sarà possibile ascoltare solamente in una foresta attraverso un’applicazione disponibile sia per iOS che per Android. L’album ha come tema principale il rapporto tra l’uomo e la natura. L’individuo, stanco del solito capitalismo e consumismo della società ormai portati allo stremo, abbandona la società per immedesimarsi e fare un tutt’uno con la bellezza sconfinata e inesplorata della natura.

Questo profondo pensiero rimanda un po’ alla celebre pellicola diretta nel 2007 da Sean Penn, “Into the Wild”. Un film che narra la storia di un ragazzo che subito dopo la laurea, infastidito da una società “viziata”, lascia la famiglia per incamminarsi in terre incontaminate dal progresso velenoso. Per ascoltare l’album l’applicazione usufruirà del segnale GPS che scansionerà il servizio offerto da Google Maps.

L’idea sembra davvero un’esperienza da provare, almeno secondo quanto dichiara la stessa band alla redazione di Rolling Stone Magazine: “Vogliamo invogliare le persone a pensare alla natura e a come relazionarsi ad essa. Il modo migliore era quello di costringerle a perdersi nelle foreste”.

Leggi anche: