Estate 2016 Puglia in Moto: dalla Valle d’Itria alla Terra dei Trulli

Estate 2016 Puglia in Moto: dalla Valle d'Itria alla Terra dei Trulli

Visitare la Puglia in moto verso la Valle d’ Itria e la Terra dei Trulli

Si può visitare la Puglia in moto, attraversando la Valle d’Itria e la Terra dei Trulli, per vivere una bellissima vacanza, con lo zaino in spalla, pochi pensieri ed uno stupendo scenario italiano da conoscere, e rimanerne estasiati grazie al suo mare, ai suoi paesini caratteristici, e alle sue tradizioni: la Puglia. Ecco le tappe da percorrere in moto, “on the road”, verso la Valle d’ Itria e la Terra dei Trulli.

Tappe da Percorrere in moto verso la valle d’Itria e la Terra dei Trulli in Puglia

Per chi  ama viaggiare in moto, stile “On the Road”, alla scoperta di luoghi magici e scenari strepitosi, una delle mete più adatte a questo tipo di vacanza, è sicuramente la Puglia; ed un itinerario interessante da percorre è quello che riguarda la Valle d’Itria e la Terra dei Trulli. Partendo da Bari si può proseguire per la costa adriatica verso Mola di Bari e continuando per Monopoli, che è uno dei porti più funzionanti della regione Puglia, con il suo caratteristico centro storico di origine alto-madievale, che si affaccia sul mare ed è circondato da alte mura. Si continua il tragitto verso Polignano a Mare, un fantastico paesino situato su una roccia davanti al mare adriatico. L’ indomani, il viaggio su due ruote continua prendendo la SP237 direzione Castellana Grotte, ed entriamo nella terra dei Trulli, proseguendo per Alberobello, proprio al centro della valle d’ Itria; la cittadina di Alberobello, è famosa per le sue abitazioni, appunto i Trulli. Si risale seguendo la SP239, arrivando a Noci per poi proseguire verso Putignano, città dove il carnevale inizia il giorno di Santo Stefano e finisce il martedì grasso. La strada SP106 che ci condurrà a Goia del Colle nella zona tra il Mare Adriatico e il Mar Ionio; in seguito a Cassano delle Murge, dove si trova la grande pineta artficiale. A questo punto riprendendo la SP236, si può ritornare a Bari, al punto di partenza. Nell’ intero tragitto, sono molti i B&B e gli Agriturismi oppure Hotel, nei quali si può pernottare, per qualsiasi esigenza ognuno richieda.

LEGGI ANCHE:

Vacanze in Toscana a Cala di Forno: Oasi Parco Naturale della Maremma

Estate 2016 in Sardegna: Le Spiagge più belle