Foggia, ragazza ritrovata carbonizzata nelle campagne di Borgo Mezzanone

Morte Stefano Cucchi, Sospesi i Carabinieri accusati dell'Omicidio 1

Una ragazza di colore è stata ritrovata semicarbonizzata n una cunetta nelle campagne di Borgo Mezzanone. A ritrovare il cadavere della donna sono stati alcuni ospiti del Centro di accoglienza richiedenti asilo di Borgo Mezzanone. Al momento gli inquirenti stanno lavorando per cercare di capire chi ha ucciso la donna, e trovare tutti i moventi che hanno portato l’assassino a compiere lo spietato e macabro gesto.

I carabinieri non sono riusciti ad identificare la donna perché sprovvista dei documenti di identità, per questo motivo saranno necessari le dichiarazioni di eventuali testimoni che hanno anche solo notato qualcosa la scorsa notte.

I carabinieri del comando di Foggia in questi minuti sono a lavoro per cercare di identificare la donna e capire se è stata uccisa nelle campagne o trasportata in un secondo momento all’omicidio per darle fuoco e renderla irriconoscibile alle forse dell’ordine.

A riportare la notizia è stata l’Ansa. Sulla terribile vicenda seguiranno aggiornamenti.

Infarto Al Bano: condizioni di salute e ultime notizie