Gomorra 3 La serie: Nuovi set a Terzigno e Trecase

Gomorra 3 La Serie: la strage di Castelvolturno

Gomorra 3 La serie Anticipazioni: le riprese sono iniziate

Il cast di Gomorra 3 La serie si sposta ancora una volta e, dopo le polemiche in merito alle riprese girate nella cittadina campana di Ottaviano, saranno allestiti nuovi set per le ultime riprese a Terzigno e Trecase. Di recente, sono state diffuse in rete alcune dichiarazioni e indiscrezioni secondo cui la produzione ricerchi migranti per alcune scene della terza stagione e si sarebbero effettuati provini ad alcuni ospiti delle case di accoglienza nel Sud.

Già nella prima stagione, di certo ricorderanno i fan più accaniti, il boss Pietro Savastano aveva ordinato la rappresaglia contro cittadini nigeriani stabilitisi a Napoli e dintorni, per porre fine alla ribellione organizzata dalla criminalità nigeriana, richiedente più accordi e meno attentanti. Sembra che si possa ripresentare una situazione simile anche nel terzo capitolo di Gomorra – La Serie.

Alcune ipotesi si soffermano sulla volontà da parte degli autori e dei produttori di voler raccontare la strage di Castelvolturno, avvenuta nel 2008 durante una terribile mattanza criminale che colpì sei migranti della zona con l’intenzione e lo scopo di voler lasciare un messaggio alla comunità africana da parte della camorra. Come conseguenza, i migranti africani si esposero in una pacifica manifestazione, che si trasformò in una marcia di 10 kilometri per ricordare il valore della libertà e della vita in omaggio dei compagni ammazzati. Gomorra 3 potrebbe rievocare questo terribile evento.

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo