Guerra in Siria, Bomba in campo profughi: 5 morti

Bombardato ospedale in Siria, Save The Children: Due Morti 2
ospedale bombardato siria

È di pochi minuti fa la notizia dell’esplosione di un’autobomba in un campo profughi, ennesimo grave episodio della guerra in Siria. Secondo quanto riferisce l’Ansa, sarebbero 5 le vittime dell’esplosione di un’autobomba in campo profughi siriano al confine con la Giordania. L’esplosione avrebbe causato anche 30 feriti.

Secondo alcuni testimoni oculari, la deflagrazione sarebbe avvenuta nei pressi del mercato centrale del campo di Al Raqban, struttura in cui stazionava l’Esercito Al Ashair, una milizia armata sostenuta dal governo giordano affinché garantisca la sicurezza nel campo e argini il flusso migratorio da uno Stato all’altro.

Tutte le tregue tentate in queste mesi non stanno sortendo effetti positivi sulla questione siriana che continua ad essere il principale focolaio di instabilità del Medio Oriente. La Siria continua a essere lacerata da una guerra civile che vede ogni giorno morire moltissime persone.

L’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca potrebbe aprire una nuova stagione nella politica estera statunitense che, in virtù anche della distensione con la Russia di Putin, potrebbe favorire un dialogo maggiore tra le due superpotenze che, come oramai è chiaro, hanno in mano le sorti del mondo, ma sono in molti ad avere dubbi che la strategia americana possa vivere stravolgimenti con l’approdo nella Studio Ovale dell’eccentrico miliardario.

Condividi
Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.