Johnny Depp in Crisi Finanziaria, troppe spese per la star di Hollywood

E' in causa con il suo ex manager per le spese folli.

Johnny Depp in Crisi Finanziaria, troppe spese per la star di Hollywood

Johnny Depp sarebbe in bancarotta per aver speso milioni di dollari in vino, e viaggi di lusso. L’ultima trovata della star di Hollywood, è stata quella di far sparare in aria attraverso un cannone, le ceneri del suo amico ormai deceduto, lo scrittore Hunter Thompson. Ad aprire l’inchiesta fu lo stesso Depp, accusando il suo ex manager di aver gestito male le sue finanze.

L’attore che interpreta il ruolo di Jack Sparrow, nella saga “Pirati dei Caraibi”, sembra davvero essere nei guai. Sono state le spese da milioni e milioni di dollari, che lo hanno portato al centro di una crisi finanziaria dalla quale dovrà risalire. Johnny Christopher Depp, ha speso 18 milioni di dollari per l’acquisto di uno yatch a 5 stelle, ed altrettanti 4 milioni per un’etichetta discografica che poi è fallita, per il vino delle migliori marche spendeva 30 mila dollari mensili, 300 mila dollari per mantenere lo staff che lo accompagnava, 200 mila dollari per viaggiare in jet privati.

Ma tra le spese pazze, sicuramente la più bizzarra è stata quella fatta per far sparare in aria le ceneri dello scrittore ed amico scomparso, Hunter Thompson. Pare che per quanto sostenga l’attore, il suo crollo monetario, sia dovuto a causa della frode subita dal Management Group, per aver ritirato prestiti non concessi dal suo conto e gestito male il denaro. Dall’altra parte invece risalgono questi dati che lo vedono colpevole del suo attuale stato, e sono all’interno di un fascicolo giudiziario che il suo ex manager, ha personalmente presentato in tribunale.

Condividi
Diplomata in sociopsicopedagogia con formazione da Educatrice. Appassionata di Musica, Teatro, Cinema, Televisione e tutte le forme d' arte. Amo la scrittura e la lettura di qualsiasi notizia.