Lavora con Noi Unicredit: le offerte di lavoro e le posizioni aperte

Unicredit è alla ricerca di personale: su "lavora con noi" le posizioni aperte e le offerte di lavoro

Allarme bomba Unicredit Bologna: artificieri sul posto, evacuata la zona

Il gruppo di credito Unicredit, tra i primi a livello nazionale e continentale con 147 mila dipendenti e 8.600 sportelli bancari, ricerca personale da inserire presso la propria struttura Commercial Banking in attività di coordinamento, controllo e sviluppo dei segmenti di clientela Mass Market, Personal Banking e Private Banking. Di seguito offerte di lavoro e posizioni aperte consultabili anche alla voce “lavora con noi” presente sul sito ufficiale di Unicredit.

L’iniziativa della banca italiana intende offrire ad aspiranti studenti e laureati la possibilità di avvicinarsi al settore creditizio  mediante una collaborazione temporanea a titolo di contratto a tempo determinato per la stagione estiva. Le offerte di lavoro sono rivolte a laureati e laureandi che ambiscono a tirocini curriculari o extra-curriculari, ma anche a professionisti esperti in vari settori.

Offerte di lavoro Unicredit: i requisiti richiesti

I titoli richiesti sono Economia, Finanza, Fisica, Matematica, Ingegneria, Statistica, Business Administration e Giurisprudenza. Le competenze ambite sono una buona conoscenza della lingua inglese e del pacchetto Office, spiccata attitudine commerciale, problem solving, efficaci doti comunicative e propensione al team working.

Lavora con noi Unicredit: le posizioni aperte

Il ruolo offerto è quello di Consulente di Agenzia e le attività da svolgere le seguenti:

  • operatività di sportello nell’agenzia tradizionale
  • promozione e vendita di prodotti e servizi di base della banca
  • sviluppo di opportunità commerciali istantanee indirizzando la clientela verso le figure preposte
  • collaborazione attiva con i colleghi di agenzia per la realizzazione degli obiettivi comuni.

I candidati selezionati potranno essere inseriti presso le varie sedi nazionali in Lombardia, Emilia Romagna, Sicilia, Campania, Veneto, Piemonte e Lazio. Le risorse che si distingueranno durante questo periodo potranno accedere alle selezioni per future assunzioni a tempo indeterminato.