Manchester Arena, Esplosioni al Concerto di Ariana Grande

Attentato Londra, l'attentatore è Khalid Massud

Momenti di terrore alla Manchester Arena dove due forti esplosioni hanno fatto innalzare i livelli di allerta. La polizia invita tutti a tenersi lontano dai luoghi delle esplosioni ma il panico è inevitabile. A rendere la scena più surreale una lunga colonna di autoambulanze e l’elicottero delle forze di polizia alzatosi in volo in pochissimo tempo.

Le notizie sono ovviamente frammentarie e confuse: la BBC e The Guardian parlano di conferme delle forze di polizia. Al momento però non arrivano ancora report ufficiali né tantomeno conferme su matrice e cause delle due esplosioni alla Manchester Arena.

La polizia si limita solo a confermare le esplosioni. Intanto però le prime testimonianze video reperibili sui social (e soprattutto su Twitter), mostrano scene cui troppo spesso siamo costretti ad assistere. Le immagini rimbalzate sul web sono tutt’altro che tranquillizzanti.

Ore 1:06 – La Polizia conferma morti e feriti. Per ora però non vengono riportate né notizie ufficiali sul numero delle vittime né notizie sulla matrice. Gli aggiornamenti attraverso i profili social delle forze di sicurezza

Ore 1:23 – Fonti vicine alla polizia parlano di almeno 20 morti e 50 feriti

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter