Manchester United vince l’Europa League 2017

Prima Europa League della storia per il Manchester United

Il Manchester United vince con merito l’Europa League 2017 al termine di una finale controllata con due colpi ben assestati, uno per tempo, con il tiro deviato di Pogba ad aprire le danze e il gol di rapina di Mkhitaryan a chiuderle. Mourinho torna a vincere un trofeo internazionale a distanza di sette anni dalla Champions con l’Inter nel 2010.

Ajax-Manchester United 0-2: il racconto del match

Nonostante l’assenza di Ibrahimovic e di tanti altri titolari negli inglesi, chi è sceso oggi in campo lo ha fatto sapendo della propria superiorità nei confronti dei giovanissimi avversari. E’ Paul Pogba a sbloccare il match: tiro un po’ sporco dell’ex Juve ma una deviazione rende la traiettoria beffarda per il portiere dei Lancieri.

Partita che fila via equilibrata, se non fosse che subito a inizio del secondo tempo arriva il gol a freddo di Mkhitaryan, che con una zampata sottomisura deposita in rete per lo 0-2 che spezza le gambe ai giovani olandesi, che non riusciranno più a riorganizzarsi per reagire. Finisce quindi 0-2, il Manchester United si aggiudica la 46a edizione della Coppa Uefa/Europa League, la prima della sua storia, regalando una gioia a una città che solo due giorni fa è stata letteralmente sconvolta da un terribile attentato.

Sono nato nel 1995 a Palermo e da qui mi piace raccontare storie dal mondo del calcio, del cinema e della musica, ma senza trascurare la mia città e le sue contraddizioni. Vero e proprio football addicted, per Newsly seguo il meglio del calcio e degli sport.