Marta Marzotto Morta: Le Frasi più belle

Marta Marzotto Morta: Le Frasi più belle

Si è spenta all’età di 85 anni la “regina dei salotti” Marta Marzotto. Andiamo a vedere le sue frasi più belle.

È morta in una clinica di Milano Marta Marzotto, stilista ed ex-modella italiana di fama internazionale: aveva 85 anni. Nella sua lunga carriera sono state tante le frasi/citazioni che l’hanno contraddistinta, contribuendo ad aumentare la sua fama di “regina dei salotti”. Andiamo a vedere le più belle:

  • “Mia nonna che era una contadina analfabeta mi diceva: “Fatti un nome, poi, anche se farai la pipì a letto, diranno che hai sudato”;
  • “Non spreco mai l’acqua e mi insapono con la doccia chiusa. E poi non dimentico mai le lampadine accese inutilmente. Applico uno stile di vita eco-sostenibile da sempre, perché da bambina ero molto povera e siamo stati educati a non sprecare nulla”;
  • “Perdonate. Ma non dimenticate. Ogni tanto, ricordate… E l’unico perdono totale resta comunque, e sempre, soltanto la vendetta”;
  • “La mia casa era piacevole ed io ricevevo molta gente e allora organizzavo a casa mia la cena del dopo Mostra. Nasce così il salotto di Marta Marzotto, con questo tipo di eventi, di incontri”;
  • “Nessuno mi ha amata quanto Guttuso. Fu una relazione alla luce del sole. Tutti sapevano tutto. I miei figli. Il Pci. L’Italia intera. Il nostro patto fu: mai mettere in pericolo le famiglie”.

LEGGI ANCHE: