Morto Stefano Farina, ex arbitro: aveva 54 anni

E' morto improvvisamente Stefano Farina, era un noto ex arbitro e attuale designatore della Serie B

Lutto improvviso nel mondo del calcio: è morto Stefano Farina, ex arbitro internazionale nonchè attuale designatore della Serie B. L’ex fischietto e attuale dirigente AIA aveva soltanto 54 anni e la sua scomparsa è improvvisa e inaspettata. Nato a Genova nel 1964, appartenente alla sezione di Novi Ligure, Farina fino a poche settimane fa godeva di buona salute: stando alle prime notizie, sarebbe stato colpito da una malattia fulminante allo stomaco che ne ha provocato la morte prematura.

La carriera di Farina

Arbitro tra i più famosi della storia della Serie A, ha collezionato 236 presenze nel massimo campionato e 117 in Serie B, categoria della quale era l’attuale designatore arbitrale, rimasto in carica fino alla morte avvenuta nel pomeriggio di oggi 23 maggio 2017. Internazionale dal 2001, terminò la sua carriera arbitrale nel 2009, con la soddisfazione della direzione della Supercoppa Europea 2006.

Morte di Stefano Farina, il cordoglio dell’AIA

Appeso il fischietto al chiodo è divenuto responsabile prima della commissione arbitrale della Lega Pro, poi della Serie B: ha continuato a lavorare, come sembra, fino a domenica, con le designazioni delle prime due partite dei play off. L’AIA ha espresso il suo cordoglio in un comunicato apparso sul sito ufficiale.