Napoli, ritrovati due Van Gogh rubati ad Amsterdam: erano finiti alla Camorra

Castellammare di Stabia, Medico Arrestato per Traffico e Detenzione di Droga

A Napoli, esattamente a Castellammare di Stabia, sono stati ritrovati dalle forze dell’ordine due Van Gogh rubati esattamente 14 anni fa ad Amsterdam. Colpevole, ai tempi, la criminalità organizzata. La Guardia di Finanza è riuscita a sequestrare i due dipinti di inestimabile valore alla Camorra. Un recupero eccezionale che i militari di certo non si aspettavano di mettere a punto.

“Quando li abbiamo finalmente trovati, non credevamo ai nostri occhi”, così dichiara con orgoglio e soddisfazione Giovanni Colangelo a capo della Procura di Napoli, che insieme al nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza hanno segnato un colpo, un sequestro che riempie di orgoglio tutti, in particolare gli amanti dell’arte e di Van Gogh. 

I due Van Gogh erano stati rubati esattamente 14 anni fa in Olanda, in un famoso museo

I due dipinti erano stati rubati all’omonimo e prestigioso museo Van Gogh, il tempio dedicato al grande artista olandese, la notte del 7 dicembre del 2002. I due dipinti sono: “La Spiaggia di Scheveningen”, del 1882, e la “Chiesa di Nuenen”, del 1884.

LEGGI ANCHE: 

De Luca Assolto, Processo Sea Park Salerno