Novità Pensioni 2016: part time anziché uscita anticipata

Contributo Inps Giovani Genitori: requisiti e come ottenerlo (2016)

Grandi novità all’orizzonte sul fronte pensioni. Per tutti i lavoratori che andranno in pensione dal periodo che va dal 2016 al 2018 arriva il part time al posto dell‘uscita anticipata. Questa una delle misure che sarà varata grazie al Decreto di Stabilità che il governo approverà il prossimo 15 ottobre. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa potrà cambiare per i lavoratori: questa novità permetterà al singolo lavoratore di scegliere il lavoro part-time al 60%-40% in base ad accordi individuali con il proprio datore di lavoro, il quale verserebbe in busta paga i contributi netti che avrebbe versato all’Inps.

Quando il lavoratore avrà i contributi figurativi e quando andrà in pensione non vedrà assolutamente toccato il proprio assegno. Ovviamente il ruolo dello stato sarà uno solo, Lo Stato ovvero versare i contributi figurativi. Queste le misure che saranno adattate nella pensione durante il prossimo Decreto di Stabilità previste dal nuovo Governo Renzi. Agli italiani va adesso l’ultima risposta.

LEGGI ANCHE: